Mezzeri e Insetti, still life- set #10

Fashion, set fotografico, VEZZA boutique

1

Aprile 2017

Foto di Michele Rava

http://www.rvartstudio.com/

Abiti: VEZZA

Gioielli: Rachele Pozzar Gioielli Volumici

INSETTI

La collezione Insetti nasce pensando al brulichio della primavera, come le stagioni si rinnova cresce e muta. Si sviluppata attorno a tre soggetti principali, i loro movimento, la loro marcia, la loro operosità e la loro eleganza.
Formiche, Api, e le appena “sbocciate” Cetonie Aurate (abitanti delle rose) sono supportate da forme semplici e pulite creando gioielli in costante interazione con il corpo che le indossa come se anch’esso prendesse parte alla danza della natura.

Ogni gioiello è realizzato a mano, sfruttando le competenze tecniche dell’oreficeria classica declinata in chiave contemporanea. Un incontro tra contemplazione, design e tradizione.

MEZZERI

I mezzeri hanno una storia antica.
Per Genova, città di scambio tra oriente e occidente, che già nel medioevo importava filati e fantasie dai paesi del levante, sono l’oggetto rappresentativo di questa contaminazione.
Per la nostra interpretazione del mood esotic-chic abbiamo scelto questi tessuti che parlano allo stesso tempo di vicinanza e lontananza.
Un classico dell’arredamento genovese declinato in cinque pezzi essenziali, dalle linee pulite, per permettere il fiorire delle lussureggianti fantasie botaniche del mezzero.
Questa piccola collezione, realizzata a mano in taglia, vuole essere un omaggio alla natura complessa della città e all’abbondanza della primavera.

1 2 3 4 5

VEZZA BOUTIQUE

Fashion, VEZZA boutique

10

Dal taglio del primo capo a marchio VEZZA, non è passato nemmeno un anno, si è innescato un moto inarrestabile che ora ci porta in prossimità dell’inizio della nostra nuova avventura: l’apertura di VEZZA Boutique.

Quando abbiamo iniziato a confezionare vestiti destinati alla vendita avevamo in mente una piccola produzione di nicchia, di capi unici, da vendere sul web, nel nostro sito o su piattaforme come Etsy; ben presto ci siamo rese conto che il mercato online, per iniziare, era una soluzione caotica e poco gestibile.

Abbiamo messo in stand by le vendite e abbiamo continuato a produrre capi, in attesa di una svolta.

4 7 8

L’elemento di svolta, che spesso si presenta da sé quando si mettono in moto tante energie, quando si continua a cercare soluzioni e si lavora con ostinazione seguendo con fede la propria missione, si è materializzato nell’edificio che per anni avevamo bramato per la sua unicità, già dai tempi di San Matteo.

Avendo i vestiti e il luogo ideale per venderli abbiamo deciso in pochissimo tempo che potevamo provarci.

VEZZA BOUTIQUE

Boutique: termine francese che indica un negozio indipendente, di solito piccolo, con un’atmosfera e un assortimento unici.

Leggendo un testo di moda, sono incappata in questa definizione che mi è parsa talmente aderente al nostro progetto che è stato naturale che diventasse il nome del negozio, accostato a Vezza.

La ricerca dell’identità è stata da subito un elemento prioritario, non abbiamo voluto essere solo un negozio ma abbiamo preferito ambire ad essere un luogo di contaminazione, scambio e ricerca, di artigianato e reale Made in Italy.

L’idea è quella di mettere il nostro spazio a servizio di quelle realtà che ci somigliano, che ogni giorno scelgono, come noi, di perseguire un obiettivo che i più ritengono assolutamente irrealizzabile.
Qualcosa che non c’è, qualcosa che ora è il momento giusto di creare perché mai come adesso si sente un interesse sempre maggiore verso l’oggetto unico, realizzato con materiali di qualità, pensato e prodotto a poca distanza da dove viene poi venduto.

11 3 9

Quindi cosa sarà Vezza Boutique e cosa ci troverete?

Per quanto riguarda il marchio VEZZA troverete una collezione pensata e disegnata da noi, su taglia, e realizzata in un laboratorio di confezione del basso Piemonte; i capi unici che confezioniamo continuamente e che ci permetteranno di proporre novità ogni settimana, e la zona STUDIO in cui si potrà pensare insieme un abito da realizzare su misura con i nostri disegni e i nostri campionari di stoffe.

I gioielli delle ragazze di Open Lab: Rachele Pozzar, Daniela D’Antona, Elena Astrici e Ilaria Sommariva.
Ci saranno sia le loro collezioni, singole o in collaborazione, sia i gioielli LI AMO.

Oltre ai nostri abiti abbiamo deciso di accogliere selezioni di capi di alcuni designer con cui sentiamo di condividere gli intenti: Matteo Brizio Studio IL – Independent Label di Serena Racca e Roberto Canu, ADELE di Bianca Rollero.

Quando abbiamo scelto di usare l’estensione maison per il nostro sito, è abbastanza inusuale, e forse il perché è stato un po’ travisato, avevamo proprio questo in mente: creare una dimensione dove potessero interagire diverse realtà, come la scuola, la confezione, i gioielli, il pronto moda. Una casa dove poter creare, pensare, confrontarsi e ultimo, ma non ultimo, poter esporre al pubblico il frutto di tutto questo “lavorio”.

Un piccolo scrigno di marmo e vetro.

https://www.instagram.com/vezzaboutique/

https://www.facebook.com/vezzaboutique/?fref=ts